Mercoledì, 07 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Ritrovato cadavere il pensionato scomparso
VILLAPIANA

Ritrovato cadavere il pensionato scomparso

di
pensionato morto, Cosenza, Calabria, Archivio
Ritrovato cadavere il pensionato scomparso

È deceduto per cause naturali Cesare Basile, ottantaquattrenne di Frascineto, scomparso sabato dopo essersi diretto verso la pineta di uno dei lidi di Villapiana.

Sulla morte dell’anziano, che si trovava nella località balneare per trascorrere qualche giorno di vacanza, c’era un vero e proprio giallo. Nelle ore immediatamente successive alla scomparsa, infatti, s’era già temuto il peggio ma s’era pensato a cause ben diverse. Inizialmente, infatti, le ipotesi di familiari e, soprattutto, degli inquirenti erano tese a classificare il caso come sequestro di persona a scopo di rapina. L’ottantaquattrenne, originario di Frascineto, era scomparso sabato mattina. Era in uno dei lidi della costa jonica cosentina a godersi qualche giorno di meritato riposo e inspiegabilmente, ad un certo punto, s’era reso irreperibile. Le ricerche erano partite subito per fare piena luce su quello che era sembrato subito un grande mistero. A guidare i soccorritori sono stati gli uomini della Compagnia di Corigliano, guidati dal comandante del Nucleo operativo e radiomobile, il tenente Giuseppe Della Queva, che ne hanno ritrovato ieri mattina il corpo senza vita in una pineta, dove si era recato verosimilmente per ripararsi dal sole e dove è stato colto da malore. Stando a quanto stabilito dal medico legale, infatti, l’uomo sarebbe deceduto, probabilmente, a causa di un infarto o di una ischemia cerebrale.

PAOLA, morta da 2 giorni

Trovata morta a casa una donna di 55 anni. Graziella Oliva viveva sola in un piccolo appartamento della marina di Paola. Il decesso secondo le prime analisi della polizia scientifica del commissariato di Paola risale almeno a tre giorni fa. Il corpo della donna è stato rinvenuto nei locali posti a piano terra a un tiro di schioppo dalla chiesa di San Leonardo. Non è dato a sapere se sia avvenuto a causa di morte violenta o naturale. Sul posto si sono recati i sanitari del nosocomio di Paola, i vigili urbani e una pattuglia della volante. Quindi è stato avvertita la scientifica e gli ispettori del commissariato. In seguito è giunto anche il medico legale. Solo dalle seguenti analisi si potrà sapere con esattezza il motivo del decesso. (f.m.s.)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook