Sabato, 06 Marzo 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Cosenza: guida sotto effetto di cocaina, scappa dai carabinieri e provoca un incidente
CARABINIERI

Cosenza: guida sotto effetto di cocaina, scappa dai carabinieri e provoca un incidente

di
E' successo la notte scorsa a Schiavonea di Corigliano, intorno alle 3 del mattino, nel corso di un servizio di perlustrazione nel territorio del borgo marinaro

Strafatto di cocaina scappa dai carabinieri e provoca un terribile incidente. E' successo la notte scorsa a Schiavonea di Corigliano. Intorno alle 3 del mattino, nel corso di un servizio di perlustrazione nel territorio del borgo marinaro, i carabinieri della compagnia di Corigliano Calabro al comando del capitano Cesare Calascibetta, hanno notato un veicolo sospetto nei pressi del Quadrato Compagna.

Alla guida dell''auto, una Ford Focus station wagon, nonostante l'ora decisamente insolita e con tutte le restrizioni dettate dal coprifuoco per l'emergenza sanitaria, vi era un 24enne del posto che, appena individuati i militari con i lampeggianti accessi, senza tentennamenti ha dato gas all'acceleratore.

Il ragazzo ha così iniziato una folle corsa tra vicoli e stradine del borgo, con l'auto dei carabinieri inesorabilmente alle calcagna, continuando a sfrecciare per Schiavonea a velocità sostenuta e senza rispettare limiti e stop, come se si trovasse su una pista automobilistica, intanto che la centrale era stata avvisata per l'inviare di un ulteriore supporto. L'inseguimento è durato fino a quando, immettendosi da una traversa in via Provinciale, l'uomo ha travolto un'auto guidata da una giovane donna, che per il violentissimo impatto e dopo diverse piroette su se stessa, ha perso anche una ruota. Mentre il ragazzo ha concluso la sua corsa schiantandosi rovinosamente contro un cantiere.

La donna è stata soccorsa e, allertati i sanitari del 118, trasportata presso il pronto soccorso dell'ospedale Compagna con una prognosi di quasi due settimane. E al punto di primo intervento è stato portato anche il 24enne per effettuare degli esami ematici che hanno riscontrato presenza di cocaina e cannabinoidi. Il soggetto, che ha piccoli precedenti, è stato quindi denunciato alla procura per resistenza a pubblico ufficiale, porto abusivo di armi (un coltello rivenuto nel corso di perquisizione personale) e guida sotto effetto droga con aggravante incidente stradale con ferite. Ritirata la patente di guida.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook