Lunedì, 16 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
CANTIERE FERMO

Cosenza, stop ai lavori su viale Mancini per un distributore di benzina

di
cosenza, distributore, lavori, stop, viale mancini, Cosenza, Calabria, Cronaca
Cantiere di viale Mancini

Lavori su viale Mancini fermi da alcuni giorni. Non perché sono state ritrovate sostanze chimiche sospette nel terreno durante la realizzazione degli scavi. O perché non ci sono soldi. Il cantiere è vuoto. Operai e mezzi sono spariti. Non a causa della avverse condizioni atmosferiche. È accaduto semplicemente che il Tar della Calabria, a cui si è rivolta – ritenendo d’essere stata danneggiata dal cantiere – la titolare di un distributore di carburante. I giudici amministrativi dopo aver visionato le carte hanno affidato alla Polizia stradale il compito di verificare entro sessanta giorni la sussistenza di vie di fuga, percorsi veicolari alternativi in grado di supportare la chiusura al traffico di viale Mancini e, soprattutto, itinerari di accesso alla stazione di servizio che dalla chiusura del vialone avrebbe registrato un «notevole calo degli incassi».

Ieri mattina è stato effettuato un primo sopralluogo.

Non si tratta di un accertamento tecnico ma di una verifica, hanno specificato i legali della commerciante di viale Mancini, della viabilità complessiva e del volume di affari del distributore di carburante nonché dei conseguenti danni causati.

La prossima udienza davanti al Tar è fissata per il 24 gennaio. Il Comune evidentemente ha sospeso in via cautelativa gli interventi, in attesa dell’esito delle verifiche attenendosi a quanto disposto dal Tar.

L'articolo completto su Gazzetta del Sud - edizione Cosenza.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook