Mercoledì, 23 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cosenza, al via la raccolta differenziata dell'umido a Crosia
NASTRI DI PARTENZA

Cosenza, al via la raccolta differenziata dell'umido a Crosia

di

Ulteriore novità per la cittadinanza crosiota nel campo dei rifiuti, in particolare per la differenziata e la raccolta umido: partirà, infatti, la distribuzione delle buste ecologiche e dei mastelli. Dalla prossima settimana, infatti, tutte le famiglie, le attività commerciali e gli studi professionali del centro storico di Crosia, della popolosa frazione Mirto e delle contrade potranno fornirsi gratuitamente dell’occorrente per racimolare in sicurezza e senza più disagi la frazione organica.

Non basta. Saranno consegnati anche i contenitori per la raccolta del multimateriale, della plastica e del vetro. È quanto ha fa sapere il vicesindaco, nonché assessore all’Ambiente, Serafino Forciniti, annunciando che i kit per la differenziata potranno essere ritirati dai cittadini a partire dal prossimo martedì 27 novembre 2018, presso gli uffici comunali dislocati nell’edificio della stazione ferroviaria.

"Con la consegna delle buste biodegradabili per la raccolta dell’umido e dei mastelli per la raccolta diversificata dei diversi materiali – ha commentato con soddisfazione Forciniti – chiudiamo attorno all’importante e virtuoso programma di gestione dei rifiuti che ci ha concesso di portare il nostro comune a una quota di differenziata che sfiora l’80 percento". A tal proposito il vicesindaco ha evidenziato che "la maggioranza dei comuni calabresi, come Crosia, che nel 2014 hanno vissuto la grande emergenza dei rifiuti, hanno più o meno tutti superato la fase emergenziale ma sono poche le realtà municipali con utenza superiore ai 10mila abitanti ad aver raggiunto le quote stabilite dall’Unione europea, come oggi si registrano nella nostra comunità". Lo stesso amministratore locale ha riconosciuto che il "merito, ovviamente, va ai cittadini che hanno saputo recepire e fare propria la cultura della differenziata, a partire dalle scuole per finire alle famiglie e alle attività commerciali". Al contempo Forciniti ha sottolineato che si è trattato di un’azione portata avanti con virtuosismo da anche da parte degli uffici e l’Amministrazione comunale che "hanno saputo governare la difficile fase dell’emergenza e mettere a frutto una progettualità ampia che oggi ci consente di piazzarci tra i comuni più virtuosi della nostra regione"

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook