Domenica, 09 Dicembre 2018
LA SENTENZA

Centrale Mercure di Castrovillari, respinto il ricorso degli ambientalisti contro l'Enel

di
castrovillari, centrale, consiglio di stato, enel, mercure, Cosenza, Calabria, Cronaca
La centrale del "Mercure"

La vertenza sulla centrale del Mercure continuerà fino al suo smantellamento. Lo afferma il forum delle associazioni e dei comitati calabresi e lucani per la tutela della legalità e del territorio “Stefano Gioia”.

Il commento, nello specifico, arriva pochi giorni dopo che il Consiglio di Stato a sei mesi dall’udienza di merito, ha respinto il ricorso del forum ambientalista contro la terza autorizzazione «generosamente elargita dalla Regione Calabria alla centrale Enel della Valle del Mercure, nel cuore del Parco del Pollino al confine tra con la Lucania».

«Un brutto giorno – raccontano gli iscritti al “forum” – per chi crede che legalità e giustizia debbano camminare insieme. Oggi hanno vinto interessi speculativi e predatori che hanno aggredito un territorio unico, quello del Parco Nazionale del Pollino – zona di protezione speciale (zps) e patrimonio dell’umanità dell’Unesco – impattando con tutta la forza delle loro trecentocinquantamila tonnellate di alberi mandati in fumo ogni anno e con quella dei cento camion che ogni giorno portano ciò che resta di quegli alberi nella pancia del “Mostro del Mercure”». Esponendo, inoltre, le popolazioni residenti a rischi per la salute e a rischi sociali, oltre che ai danni occupazionali negli ambiti propri di un Parco: il turismo e la produzione agroalimentare di qualità.

Leggi l’articolo completo su Gazzetta del Sud – edizione Cosenza in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X