Venerdì, 22 Marzo 2019
stampa
Dimensione testo
NEL COSENTINO

Montalto Uffugo, lite tra fratelli finisce a coltellate: uno è grave, l'altro fermato per tentato omicidio

lite fratelli Montalto Uffugo, Cosenza, Calabria, Cronaca

Spintoni, minacce e poi i coltelli: una lite tra due fratelli in stato di ubriachezza ha rischiato di finire in tragedia la notte scorsa a Montalto Uffugo. Uno dei due contendenti è finito infatti in ospedale in prognosi riservata.

Il germano, anch'egli ferito seppur in forma lieve, è attualmente sotto interrogatorio. Sull'accaduto indagano i carabinieri. Si tratta di due fratelli di origine romena. Quello ferito gravemente è ricoverato in terapia intensiva nell'ospedale di Cosenza ed ha 38 anni, l'altro invece è un trentatreenne.

E’ stato fermato dai carabinieri con l’accusa di tentato omicidio il romeno di 38 anni che ha accoltellato, al culmine di una lite, il fratello di 33 anni. Il fermo é stato eseguito dai militari della Compagnia di Rende in esecuzione di un provvedimento emesso dal Pm di turno della Procura della Repubblica di Cosenza.

Dalle indagini condotte dai militari sono emerse le responsabilità del fratello del ferito, che ha riportato nella lite alcuni traumi ed escoriazioni per le quali si é fatto medicare nel pronto soccorso dell’ospedale di Cosenza, dove é stato bloccato dai carabinieri. Dall’attività investigativa ha trovato conferma, inoltre, che il movente del ferimento sarebbe da collegare ad una disputa tra i due fratelli per motivi d’interesse legati a questioni ereditarie.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook