Venerdì, 05 Giugno 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cosenza, la rivoluzione urbanistica oscura il Piano d'emergenza
VIABILITÀ

Cosenza, la rivoluzione urbanistica oscura il Piano d'emergenza

di

La rivoluzione urbanistica che punta a proiettare Cosenza nel futuro rischia di diventare il modello parossistico d’un meccanismo burocratico perverso. Tutta colpa d’un Piano di emergenza comunale che non segue il passo delle ruspe. A Palazzo dei Bruzi ce n’è uno fermo al luglio del 2017 e cioè a prima che venisse aperto il cantiere sul viale Mancini e chiuso alle auto un pezzo nobile di via Misasi.

Due strade che oggi si mostrano con connotati radicalmente diversi rispetto a quelli inseriti nel Piano d’emergenza. Il grido d’allarme è contenuto in un’istanza con la quale i grillini hanno chiesto l’intervento del prefetto, Paola Galeone. Il problema non è di facile soluzione perché le due strade costituiscono potenziali assi strategici all’interno del Piano d’emergenza comunale.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Cosenza della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook