Lunedì, 20 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Carenza di personale medico, emergenza sanità in provincia di Cosenza
SALUTE

Carenza di personale medico, emergenza sanità in provincia di Cosenza

di

Sul Tirreno cosentino è emergenza sanità. Reparti chiusi, grave carenza di personale. Un leit motiv che si ripete un po’ in tutta la provincia e anche nella regione, ma a queste latitudini sta diventando una vera e propria emergenza, soprattutto in questo periodo.

Infatti, uno dei problemi principali, come riporta la Gazzetta del Sud in edicola, è quello che riguarda il reparto di Ortopedia praticamente “deceduto”. Ma molto “gettonato” nelle ultime settimane per il fatto che molte persone si sono provocati traumi a causa del ghiaccio, incidenti per il maltempo e brutte scivolate per la neve. È capitato ad alcuni residenti di Cetraro che allo spavento per la paura hanno dovuto aggiungere le peripezie per trovare un posto.

Sicuramente non sul Tirreno. Perché? Perché nell’ospedale di Cetraro non esiste il reparto di Ortopedia ma solo una struttura ambulatoriale, quindi se diventa necessario il ricovero o un intervento immediato non resta che armarsi di santa pazienza e affrontare la Crocetta perché a Paola il reparto di Ortopedia è stato chiuso. Paradossale ma vero. Per una frattura bisogna andare di fretta all’ospedale di Cosenza dove il reparto di Ortopedia è stracolmo. Perché molte sono le strutture della provincia chiuse e quindi l’Annunziata è l’unico posto dove potersi operare. Un’emergenza che è diventata più evidente in questo periodo proprio a causa delle cadute accidentali e del maltempo.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook