Martedì, 17 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
CASSANO

Clementine scaricate in mare, è giallo sulla spiaggia di Sibari

di

Quintali di clementine in mare. Il bagnasciuga di un lungo tratto della spiaggia sibarita stamattina è segnato da un cordone di colore arancio. Si presume che nel corso della notte sia stato scaricato in mare un cospicuo quantitativo di agrumi. Si potrebbe trattare della protesta di qualche agricoltore.

Un modo singolare per chiudere la stagione agrumicola nata non proprio sotto i migliori auspici. Prima le bizze del meteo che hanno fatto sfumare buona parte del raccolto poi l'abbassamento del prezzo degli agrumi rimasti sugli alberi. Da più parti, sindacati e organizzazioni di categoria hanno denunciato, infatti, un calo delle vendite, pari al quaranta per cento, delle famose clementine sibarite.

Frutti peculiari che però incontrano la concorrenza a dir poco sleale dei prodotti esteri. Da qui la protesta le cui immagini a partire dalle prime luci dell'alba hanno fatto il giro dei social.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook