Giovedì, 22 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Scalea, detenzione illegale di armi: arrestata una donna
DIVERSI I REATI

Scalea, detenzione illegale di armi: arrestata una donna

algerino, carabinieri, detenzione di armi, fucili, scalea, tribunale di Paola, violazione diritti d'autore, Cosenza, Calabria, Cronaca
Arresto Scalea

Detenzione illegale ed omessa denuncia di numerose armi e vario munizionamento. E' l'accusa nei confronti di una donna di 68 anni di Scalea, arrestata ieri dai militari del locale Comando Stazione a seguito di una perquisizione domiciliare.

Durante un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati inerenti le armi, i militari si sono presentati nell'abitazione della donna per eseguire un controllo che ha permesso di rinvenire, all'interno della cassaforte,
diversi fucili e munizionamento.

La donna, condotta in caserma, è stata così arrestata in flagranza di reato e, su disposizione della Procura della Repubblica di Paola, è stata tradotta presso il proprio domicilio in attesa dell’udienza di convalida dinnanzi al G.I.P. del Tribunale di Paola.

Nel corso della stesso pomeriggio, i Carabinieri della Stazione di Scalea hanno dato esecuzione ad un provvedimento di carcerazione, emesso dal Tribunale di Paola, nei confronti di un cittadino algerino di 44 anni, pregiudicato e domiciliato da anni a Scalea. Il prevenuto, condannato a 4 mesi di reclusione, è stato riconosciuto colpevole del reato di violazione dei diritti d’autore e detenzione di materiale digitale contraffatto che ha commesso nel Comune di Tortora il 29 ottobre 2005, quando venne sorpreso nella commercializzazione di numerosi cd musicali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook