Martedì, 26 Marzo 2019
stampa
Dimensione testo
CASSAZIONE

L'omicidio Augieri a Diamante, l'accusa lascia in carcere il presunto assassino

di
omicidio augieri, omicidio diamante, Francesco Augieri, Francesco Schiattarelli, Cosenza, Calabria, Cronaca
La vittima

Francesco Schiattarelli deve rimanere in carcere. Non ha dubbi il procuratore generale della Corte di Cassazione che, ieri mattina, ha chiesto il rigetto del ricorso presentato dalla difesa del giovane napoletano accusato di aver ucciso, la scorsa estate, Francesco Augieri detto “Ciccio”, il 23enne di Cosenza accoltellato nella piazzetta di Diamante al termine di una lite.

Una tragedia, riporta la Gazzetta del Sud in edicola, che ha sconvolto tutto il Cosentino e non solo perché ha coinvolto tanti ragazzi che stavano trascorrendo una normale notte di fine estate. Da quel momento il diciannovenne campano si trova rinchiuso in carcere dopo che due Gip - quello di Napoli per rogatoria e quello di Paola che era competente per territorio - e i giudici del Tribunale della Libertà hanno confermato la misura cautelare in carcere così come disposto dalla Procura di Paola.

Attesa per oggila decisionedegli ermellini.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook