Venerdì, 22 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
TRIBUNALE

Delitto Augieri a Diamante, chiesto l'ergastolo per il ventenne finito a giudizio

di

Studiava all'Università della Calabria, amava follemente la sua famiglia e aveva una passione sfegatata per il Cosenza Calcio. È passato un anno e due mesi dalla tragica morte di Francesco Augieri, il giovane di appena 23 anni ammazzato in una folle notte di fine agosto a Diamante.

Manca poco più di una settimana, come scrive la Gazzetta del Sud in edicola, e il Tribunale di Paola potrebbe emettere la sentenza nei confronti di Francesco Schiattarelli, il 20enne campano che dall'agosto del 2018 è in carcere proprio per l'omicidio di Ciccio, come tutti chiamavano quel ragazzo generoso e allegro che ha perso la vita al culmine di una banale lite. Tutta la Calabria ricorda l'alba del 23 agosto di un anno fa quando si svegliò con la terribile notizia «Un giovane ammazzato e un altro ferito».

La Procura ha chiesto l'ergastolo per Schiattarelli. La difesa cerca di dimostrare la sua innocenza e continua a chiedere la scarcerazione.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook