Lunedì, 14 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
L'INDAGINE

Anziana morta in corsia, in 7 nei guai all'ospedale di Rossano

di
7 indagati, anziana morta, ospedale di corigliano, Cosenza, Calabria, Cronaca
Ospedale di Corigliano

Potrebbero essere rinviati a giudizio i sette soggetti coinvolti , tra medici e infermieri, per la morte di d'una donna di 75 anni avvenuta all'ospedale di Rossano. È stata infatti per la metà del prossimo mese di maggio l'udienza dinanzi al Giudice che dovrà decidere delle sorti delle sette persone tutte operanti all'epoca dei fatti, nel presidio ospedaliero di Rossano e indagate per il reato di omicidio colposo in seguito alla morte della anziana di Corigliano. La donna è deceduta dopo tredici ore di agonia in pronto soccorso.

I familiari della vittima hanno conferito il mandato per essere rappresentanti dall'Avv. Raffaele Meles del Foro di Castrovillari il quale si è opposto ad una prima richiesta di archiviazione. I fatti risalgono al primo dicembre del 2017 . Quel giorno la vittima si recò nel primo pomeriggio, verso le ore 14.00 circa, con le proprie gambe, presso il pronto soccorso dell'ospedale di Rossano, lamentando dei dolori in corrispondenza della coscia sinistra sulla quale aveva impiantato un catetere.

Per saperne di più leggi la versione integrale dell’articolo su Gazzetta del Sud – edizione Cosenza in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook