Domenica, 21 Luglio 2019
stampa
Dimensione testo
PRESIDIO DELLE SPIAGGE

Amantea, scoppiano polemiche sul fronte sicurezza

di
amantea, fronte sicurezza, polemiche, Matteo Salvini, Cosenza, Calabria, Cronaca
Amantea

Alcune scelte da parte dell'attuale governo gialloverde saranno oggetto di chiarimento e riflessione. Partono da questo assunto le critiche che non pochi esponenti politici locali hanno indirizzato all'attenzione del Ministro dell'interno Matteo Salvini, “colpevole”, a loro parere, di non aver concesso ad Amantea alcun fondo per il presidio delle spiagge, allo scopo di garantire sicurezza e tranquillità ai turisti e ai vacanzieri che scelgono la perla nepetina per trascorrere la loro villaggiatura..

Uno stanziamento dal duplice scopo: da un lato il presidio degli arenili, dall'altro l'assunzione di vigili urbani a sostegno dell'organico che è normalmente operativo. La questione è stata oggetto di confronto, anche aspro, sulle reti sociali e non sono mancati i riferimenti ad altri centri costieri destinatari di tali contributi.

La scelta di non includere Amantea non sembra essere conforme alla realtà delle cose. Le spiagge nepetine, infatti, non accolgono soltanto coloro che alloggiano negli hotel e nelle seconde case, ma anche chi risiede nei paesi limitrofi dell'hinterland collinare: una folla di gente che supera agevolmente le 20 mila unità.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Cosenza in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook