Venerdì, 22 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
CALANDRINO

Impianto elettrico non sicuro, sequestrato un terreno a Castrovillari: una denuncia

I militari della stazione carabinieri forestale di Castrovillari hanno sequestrato nei giorni scorsi un fondo agricolo in località “Calandrino” del Comune di Castrovillari.

Il sequestro è avvenuto in quanto, sono stati effettuati dei lavori di livellamento terreno che hanno diminuito la distanza di sicurezza tra la linea di media tensione e il terreno come denunciato dalla stessa Enel che prontamente ha rimesso in sicurezza l’area interessata al passaggio della linea elettrica.

Ulteriori accertamenti hanno constatato inoltre che l’area interessata a tali lavori, che hanno comportato il livellamento del terreno e la soppressione della vegetazione arbustiva, è soggetta a vincolo idrogeologico e paesaggistico.

Le indagini hanno portato, oltre al sequestro dell’area, alla denuncia per i lavori effettuati di un imprenditore affittuario del terreno. Lavori effettuati senza le dovute autorizzazioni e per aver creato una condizione di pericolo all’impianto elettrico presente sul terreno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook