Lunedì, 18 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
IN VIA NAZIONALE

Spezzano, le fiamme distruggono un bar: forse un incendio doloso

di
Gran Caffè Spezzano, incendio doloso Spezzano, Oscar Caruso, Sergio De Cristofaro, Cosenza, Calabria, Cronaca
Vigili del Fuoco

Si fa largo la pista dell’incendio doloso negli investigatori dell’Arma che stanno indagando sull’incendio divampato nelle scorse ore nella cittadina arbëreshë, che ha praticamente mandato in fumo un esercizio pubblico. È il “Gran Caffè” che si trova nella centralissima via Nazionale.

I primi a dare l'allarme sono stati gli inquilini dello stabile che, nottetempo, hanno avvertito un crepitio misto all’odore acre del fumo. Sul posto è stato perciò necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco e dei carabinieri della locale stazione, guidata dal luogotenente Sergio De Cristofaro, e quelli della Compagnia di San Marco Argentano, coordinati dal capitano Oscar Caruso.

Nei fatti, dopo il riserbo avuto dagli inquirenti nell’immediatezza dei fatti, sarebbe emersa la chiara matrice dolosa: qualcuno avrebbe appiccato il fuoco. A tal proposito, sono stati acquisiti e si stanno visionando i filmati delle telecamere di sorveglianza del bar e ci sarebbe la prova risolutiva: a quanto pare il tutto sarebbe stato provocato dalla combustione di una sedia di plastica con un tappetino. È probabile che, in base alle immagini possa essere scoperto il volto di chi ha compiuto il gravissimo gesto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook