Lunedì, 18 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
COSENZA

Sila, nove persone azzannate da un cane randagio a Camigliatello

Quando ha morso per la prima volta, molti hanno pensato che fosse una roba sporadica. Perché a guardarlo da lontano quel cane di mezza taglia, che bivacca in una stradina sterrata, in località Tasso a Camigliatello, sembra inoffensivo.

Sta lì, muto - non abbaia e questo, a seguire una certa cultura popolare, dovrebbe essere già un segnale - e dorme per buona parte della giornata. A guardarlo a una certa distanza quel cane di mezza taglia sembra proprio tranquillo. Da giorni invece succede il contrario. Lunedì ha aggredito due persone.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Cosenza.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook