Martedì, 12 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
IL CASO

Alluvione 2015 a Corigliano Rossano, si attendono ancora le risorse economiche

di

La disastrosa alluvione del 12 agosto del 2015, che ha lasciato ferite ancora aperte sul territorio ed inferto ingenti danni ai cittadini degli allora comuni di Rossano, Corigliano e paesi limitrofi, manifesta ancora i suoi effetti negativi verso i danneggiati.

A distanza di quattro anni, dopo le farraginose pratiche relative ad ottenere i ristori economici per i danni subiti, gli interessati continuano ad aspettare in attesa che la burocrazia emetta i provvedimenti del caso.

Della questione si è occupata la senatrice del Movimento Cinque Stelle, Rosa Silvana Abate che, non riesce a spiegarsi come, nonostante le pratiche alla Regione siano state istruite e definite, si costringano i cittadini ad aspettare.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud in edicola, edizione di Messina

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook