Venerdì, 15 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
NEL COSENTINO

Cariati, il banchetto del battesimo finisce a coltellate

Festa di battesimo con epilogo drammatico. La grottesca vicenda è avvenuta nel pomeriggio di ieri a Cariati dove si stava svolgendo il ricevimento per festeggiare il sacramento di un bimbo. La giornata che doveva essere scandita solo da momenti piacevoli e felici è stata bruscamente interrotta da un episodio che avrebbe potuto avere conseguenze ben più drammatiche. È infatti finita in rissa, con tanto di animatore trasportato in ospedale in gravi condizioni.

Da quanto si è appreso sembra che nel corso del banchetto, in un locale sul lungomare di Cariati, nel bel mezzo dell'immancabile momento musicale, uno degli animatori abbia intonato una delle tante canzoni tipiche del repertorio partenopeo. Sembra, dalle voci circolate, che la melodia abbia provocato la reazione spropositata di un commensale. Non si sa bene il motivo, si parla di delusione perché avrebbe voluto intonare quello stesso brano interpretato dal malcapitato. Oppure, perché, convinto la canzone fosse un omaggio (non richiesto) alla propria consorte. Di certo tutti gli invitati avrebbero notato la discussione sempre più animata in un crescendo di rabbia fino al punto che l'uomo si sarebbe armato di una lama ferendo il malcapitato che aveva deciso di intonare quella canzone.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud in edicola, edizione della Calabria

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook