Martedì, 17 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
IL CASO

Corigliano Rossano, ai bimbi vietato giocare nei vicoli e nelle piazze

di

Nel nuovo comune di Corigliano Rossano ai bambini e ragazzi è fatto divieto giocare.

A dettare le nuove regole, come riporta la Gazzetta del Sud in edicola, è una ordinanza municipale che invoca finanche, per il rispetto della stessa, la collaborazione delle forze dell'ordine.

Un'ordinanza che si spiega da sola, nata dalle lamentele per i troppi schiamazzi mentre giocano i ragazzi nella Piazza San Bartolomeo del centro storico dell'area Bizantina. Giochi che disturbano più del “sopportabile”.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook