Sabato, 07 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
LA DIAGNOSI SCORRETTA

"Ictus scambiato per vertigine", presunto caso di malasanità a Praia a Mare

di

Ictus scambiato per vertigine. L'ennesimo - presunto - caso di malasanità ha smosso questa volta anche il consigliere regionale Orlandino che ha presentato un'interrogazione al Consiglio regionale della Calabria sulla vicenda di un 68enne di San Nicola Arcella che lo scorso 10 settembre è giunto al Pronto soccorso di Praia a Mare a causa di un forte malessere che successivamente verrà identificato come infarto cerebrale.

Secondo quanto emerso, al momento del suo arrivo nel nosocomio quei sintomi non sarebbero stati subito riconosciuti dal medico di guardia che avrebbe sottoscritto le dimissioni del paziente. A quel punto le condizioni del pensionato sarebbero peggiorate al punto da richiedere il trasferimento urgente nell'ospedale di Cosenza dove l'uomo sta lottando.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook