Martedì, 15 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Picchia la compagna e il padre di lei, arrestato a Casali del Manco

Calci, schiaffi e insulti anche in presenza dei parenti. I carabinieri della Stazione di Cosenza hanno arrestato a Casali del Manco il 22enne D.M.S., in esecuzione della misura della custodia cautelare in carcere emessa dal gip presso il Tribunale di Cosenza su richiesta della locale Procura della Repubblica, per i reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate.

Le indagini sono partite immediatamente dopo la denuncia della compagna dell’uomo, che stufa dell’ennesima aggressione ha deciso di recarsi presso gli uffici della caserma dei carabinieri Paolo Grippo.

Gli accertamenti svolti dai militari hanno permesso all’autorità giudiziaria di emettere in brevissimi tempi la misura della custodia cautelare in carcere, garantendo così la sicurezza alla donna.

Secondo quanto emerso dai drammatici racconti della vittima, le violenze del compagno, da cui ha avuto una bambina di pochi mesi, si sono protratte da aprile fino ad oggi. Percosse, spintoni, calci, schiaffi e insulti. Le violenze sono arrivate fino al punto da coinvolgere anche il padre della vittima, intervenuto in sua difesa.

Dopo un futile litigio, il 22enne ha colpito la donna con schiaffi e calci venendo fermato grazie all'intervento del genitore della donna. Il giorno successivo il ragazzo ha aggredito l'uomo salendo sulla sua auto e colpendolo con una serie di pugni alla faccia e alla spalla destra, causandogli diverse lesioni ed escoriazioni.

Viste le schiaccianti prove sulla sua condotta è stata emessa in tempi rapidissimi la misura cautelare e il ventenne è stato arrestato ed associato alla Casa Circondariale di Cosenza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook