Lunedì, 18 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
POLIZIA PENITENZIARIA

Droga in carcere a Cosenza, era in possesso di un detenuto

carcere cosenza, Giovanni Battista Durante, Cosenza, Calabria, Cronaca
Il carcere di Cosenza

Oggi pomeriggio, nel carcere di Cosenza, il personale di polizia penitenziaria ha rinvenuto sostanza stupefacente diretta ad un detenuto, per essere usata dallo stesso o ceduta ad altri reclusi.

Già nei giorni scorsi la polizia penitenziaria, sempre nel carcere di Cosenza aveva trovato un micro telefono cellulare.

«Il problema dell’ingresso della droga in carcere - affermano Giovanni Battista Durante, segretario generale aggiunto del Sappe e Damiano Bellucci, segretario nazionale - è un problema che esiste da molti anni, perchè tanti sono i detenuti tossicodipendenti. Sarebbe opportuno istituire le unità cinofili della polizia penitenziaria anche in Calabria, come in altre regioni».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook