Venerdì, 22 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
COSENZA

Incendiati un'auto e un container a Castrovillari, il racket alza la voce

di

Sempre più scatenato il racket delle estorsioni a Castrovillari. Vigili del fuoco ed i militari dell'Arma hanno lavorato tutta la notte per anestetizzare gli effetti collaterali di due blitz notturni avvenuti nottetempo in città. Vigili del fuoco in azione, proprio poco dopo la mezzanotte, in via Padre Francesco Russo, vale a dire dove la mano del dolo ha causato un incendio di quasi certa matrice dolosa ad una vettura parcheggiata nella pertinenza di un autosalone.

Il fuoco stava per propagarsi ad una seconda vettura presente nei luoghi attinti dal fuoco. A nulla è valso l'intervento dei vigili del fuoco del Distaccamento di Castrovillari, i quali, oltre a mettere in sicurezza i luoghi ed i beni immobili presenti nell'area, hanno avviato le indagini, insieme ai Carabinieri della Compagnia di Castrovillari ed i colleghi del Nucleo operativo radiomobile.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Cosenza.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook