Venerdì, 06 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
COSENZA

Rossano, smaltiva illegalmente reflui inquinanti: denunciato il proprietario di un frantoio

I carabinieri di Rossano hanno deferito il proprietario di un oleificio in contrada da Malena per stoccaggio e smaltimento illecito di rifiuti speciali. In particolare si è accertato che un ingente quantitativo di acque di vegetazione del frantoio venivano, prima, depositate all’interno di una vasca in cemento posta sottostante il frantoio e, successivamente, mediante una saracinesca e una condotta sottotraccia della lunghezza di circa 40 metri arrivavano in un fosso sottostante e per gravità raggiungevano il torrente Otturi.

Si è pertanto proceduto al deferimento dell’uomo e al sequestro della vasca di raccolta acque di vegetazione, della saracinesca che dalla vasca di raccolta delle acque di vegetazione sversa in un pozzetto sottostante e della condotta.

Tali attività di controlli continuano lungo tutto il territorio dell’area urbana di Corigliano-Rossano al fine di verificare il corretto smaltimento dei reflui derivanti dai numerosi impianti di molitura delle olive.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook