Venerdì, 06 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Calci e pugni alla sorella, 33enne arrestato a Belvedere Marittimo

Maltrattamenti nei confronti della sorella: arrestato un 33enne residente a Belvedere Marittimo. L'uomo avrebbe maltrattato la sorella sottoponendola a continui atti di vessazione fino ad umiliarla.

Il quadro probatorio ricostruito dai carabinieri ha permesso di rilevare che già a partire da questa estate l’uomo avrebbe, a seguito di dissidi di natura familiare legati alla difficile convivenza, più volte minacciato di morte la sorella di cui iniziava a controllare tutti gli spostamenti.

L’azione ossessiva dell’uomo è culminata in azioni violente contro la donna che sarebbe stata colpita con calci e pugni mentre, in un’occasione, avrebbe provato anche a scagliarle addosso, senza colpirla, una pietra di grosse dimensioni.

Rintracciato dai militari operanti presso la sua abitazione di Belvedere Marittimo, l’uomo è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Paola.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook