Venerdì, 06 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
INDAGINI

Donna uccisa in una roulotte a Lucca, il compagno di San Nicola Arcella confessa l'omicidio

Un uomo è stato fermato nell'ambito dell'inchiesta sul ritrovamento del cadavere di una quarantenne, domenica scorsa in una roulotte a Torre del Lago (Lucca).

Secondo quanto appreso si tratta di un 47enne San Nicola Arcella, in provincia di Cosenza, compagni della vittima che nel corso dell'interrogatorio avrebbe confessato il delitto.

Da quanto appreso l'uomo avrebbe vissuto per un periodo con la donna trovata morta, Chiara Corrado, originaria di Pisa. Sulle cause del decesso dall'esame della salma rilevata una lesione alla testa che avvalorerebbe l'ipotesi di un delitto. Per il pomeriggio i carabinieri hanno convocato una conferenza stampa al comando provinciale di Lucca.

L'uomo, secondo quanto appreso, è stato sottoposto a fermo disposto dal pm perchè indiziato di delitto per i reati di omicidio e occultamento di cadavere. Il 47enne stato bloccato dai carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Lucca a San Nicola Arcella, in provincia di Cosenza.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook