Venerdì, 06 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
IL CASO

Era indagato per omicidio, si toglie la vita in casa a Laino Borgo

di

Comunità lainese sempre più sconvolta. Dopo la tragica morte di Mario Bonafine, 69 anni, rimasto ucciso in quello che appare, almeno per ora, un inspiegabile e fatale incidente di caccia, adesso uno dei quattro indagati, G.R., 33 anni, s'è tolto la vita nella sua abitazione sita nei pressi del centro cittadino.

Le cause sono, almeno per il momento come riporta la Gazzetta del Sud in edicola, in fase di accertamento da parte dei militari della Stazione di Laino Borgo. Gli stessi che, insieme ai Carabinieri della Compagnia di Castrovillari, che è diretta dal maggiore Giovanni Caurso, da settembre stanno lavorando sodo proprio per venire a capo di un vero e proprio rompicapo.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook