Domenica, 09 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Disabile torturato nella sua casa a Corigliano, arrestati 3 giovanissimi: i video finivano sui social
CARABINIERI

Disabile torturato nella sua casa a Corigliano, arrestati 3 giovanissimi: i video finivano sui social

branco, corigliano-rossano, disabili, instagram, social network, Cosenza, Calabria, Cronaca
FOTO ARCHIVIO

Altre tre persone sono state arrestate e poste ai domiciliari dai carabinieri della compagnia di Corigliano per l'aggressione in casa ad un uomo con disabilità psicofisiche a Corigliano Rossano.

Per lo stesso reato, dieci giorni addietro, era stato arrestato e posto ai domiciliari un 19enne. I tre giovani, di 19, 20 e 26 anni, due italiani ed un romeno, ritenuti corresponsabili del reato di tortura, sono stati arrestati in esecuzione delle ordinanze emesse dal Gip del tribunale di Castrovillari, su richiesta della Procura.

Dalle indagini dei carabinieri era emerso che i quattro, in almeno due occasioni, erano entrati nella casa dell'uomo disabile che vive con il fratello, anche lui con ritardi mentali, e dopo averlo schernito l'avevano percosso e preso a schiaffi. Il tutto era stato filmato e fotografato per poi essere pubblicato su Instagram.

Le accuse sono di tortura aggravata, violazione di domicilio e interferenze illecite nella vita privata.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook