Lunedì, 18 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cosenza, blitz nell'area del clan degli zingari: sequestrate armi e munizioni
VIA POPILIA

Cosenza, blitz nell'area del clan degli zingari: sequestrate armi e munizioni

Gli agenti della polizia hanno eseguito una serie di perquisizioni domiciliari a Cosenza, in via Popilia, nell’area roccaforte del gruppo criminale denominato «clan degli zingari».

Nel corso delle perquisizioni, effettuate proprio a pochi giorni dall’esecuzione dei fermi dell’operazione «Testa di serpente», gli uomini della Squadra Mobile hanno trovato diverse armi e munizioni nascoste all’interno di alcune cassette di derivazione della Telecom, poste nell’androne di alcuni palazzi.

Gli agenti hanno trovato, avvolte in fogli di carta e nastro adesivo, una pistola a tamburo cal. 32- Smith & Wesson, una pistola semiautomatica cal. 22 LR, già rifornita di 6 cartucce, una pistola semiautomatica cal. 25 ACP, con caricatore contenente una cartuccia, una pistola a tamburo cal. 38 Smith & Wesson, una pistola semiautomatica cal. 6.35, con caricatore contenente 6 cartucce, e una cinquantina di cartucce di vario calibro, tra cui alcune 38 sp di tipo wadcutter (ad alta offensività).

Il materiale è stato sequestrato e sarà oggetto di successivi e più approfonditi accertamenti per accertare se possa essere stato utilizzato in qualche recente evento delittuoso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook