Giovedì, 21 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Truffa per avere contributi europei, arrestato l'ex sindaco di Amantea Franco La Rupa
COSENZA

Truffa per avere contributi europei, arrestato l'ex sindaco di Amantea Franco La Rupa

di
amantea, truffa, Franco La Rupa, Cosenza, Calabria, Cronaca
Franco La Rupa

Arrestato l’ex consigliere regionale ed ex sindaco di Amantea, Franco La Rupa. Nelle prime ore di questa mattona nell’ambito di un’indagine coordinata dal procuratore della Repubblica di Paola, Pierpaolo Bruni e dai sostituti Maria Francesca Cerchiara e Teresa Valeria Grieco, i finanzieri del comando provinciale della guardia di finanza di Cosenza hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione della custodia cautelare in carcere e a un decreto di sequestro preventivo, emessi dal Gip Rosamaria Mesiti , nei confronti di 2 persone tra cui La Rupa, indagate per truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche, frode nell’esercizio del commercio, trasferimento fraudolento di valori, autoriciclaggio, calunnia e tentata estorsione.

Gli indagati, infatti, tramite attestazioni mendaci ed occultamento delle fatture di acquisto dei prodotti chimici non ammessi che venivano sistematicamente utilizzati nei campi, traevano in inganno l’organismo certificatore del ministero delle Politiche Agricole e Forestali, ottenendo da quest’ultimo il rilascio dell’attestato di operatore agrobiologico, grazie al quale potevano immettere sul mercato il falso olio biologico traendone un profitto pari a più di 150.000 euro, oltre che percepire specifici contributi dall’Unione Europea e dalla Regione Calabria per un ammontare di circa 114.000 euro.

Tale profitto sarebbe stato utilizzato per l’acquisto di un immobile nel Comune di Serra d’Aiello avvenuto nell’ambito di un’asta fallimentare.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook