Sabato, 25 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cosenza, magistrato aggredito davanti casa: nel mirino il gip Giuseppe Greco
DI NOTTE

Cosenza, magistrato aggredito davanti casa: nel mirino il gip Giuseppe Greco

di
gip, magistrato picchiato, Giuseppe Greco, Cosenza, Calabria, Cronaca
Il tribunale di Cosenza

Picchiato a colpi di bastone. Il gip di Cosenza, Giuseppe Greco, è stato aggredito l’altra notte da due sconosciuti con il volto travisato mentre rientrava nella propria abitazione posta nel capoluogo bruzio.

Il magistrato è stato avvicinato mentre stava entrando nel garage della palazzina in cui vive: gli aggressori hanno cominciato a colpirlo senza aprire bocca e il togato ha cominciato a urlare chiedendo aiuto. Le urla hanno fortunatamente richiamato l’attenzione di altri residenti che sono scesi in strada per capire cosa stesse accadendo. La circostanza ha indotto i “picchiatori” a d allontanarsi velocemente.

Scattato l’allarme sono intervenute sul posto le pattiglie delle forze dell'ordine. Giuseppe Greco ha firmato numerosi provvedimenti restrittivi contro esponenti della criminalità locale, spacciatori di droga e faccendieri. Non solo: è stato lui ad emettere una ordinanza di custodia cautelare contro le 15 persone coinvolte nel blitz della Dda di Catanzaro contro le cosche di Cosenza nell'ambito dell'inchiesta "testa del serpente".

Dell'aggressione si sta occupando la procura di Salerno. I colleghi della sottosezione della Associazione nazionale magistrati hanno espresso solidarietà al collega e denunciato la gravità dell'accaduto.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook