Martedì, 01 Dicembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca La neve riporta i turisti in Sila ma a Lorica non si scia
IN MONTAGNA

La neve riporta i turisti in Sila ma a Lorica non si scia

di
lorica, neve, sila, turismo, Cosenza, Calabria, Cronaca
Oltre duemila turisti al giorno affollano la Sila

Vigilia della Befana con i fiocchi. È proprio il caso di dirlo. La prima domenica di gennaio tanti calabresi, pugliesi, siciliani e campani hanno deciso di trascorrerla in Sila. Quest'anno sembra essere esplosa una passione spasmodica per lo sci e per i paesaggi innevati tanto da far riscoprire la passione per la bellezza della natura ricoperta di bianco. Camigliatello e Lorica hanno distolto le famiglie dall'assalto ai centri commerciali per l'inizio dei saldi.

Famiglie che invece hanno deciso di trascorrere la Vigilia dell'Epifania sui monti. Eppure qualche aspettativa è stata delusa. A Lorica gli impianti - finiti nel ciclone delle inchieste giudiziarie - però in questi giorni sono chiusi probabilmente a causa delle forti nevicate.

Così, chi pensava di poter sciare si è dovuto accontentare della pista principiante che è generalmente usata per i bambini. Ma la zona della funivia è stata comunque affollata dagli amanti della neve che non si sono persi d'animo e hanno deciso di noleggiare un paio di ciaspole.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud in edicola, edizione della Calabria

La Sila imbiancata "conquista" gli amanti della neve, è boom di turisti - Foto

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook