Lunedì, 26 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Gattino massacrato ad Amendolara, la denuncia della proprietaria
IL CASO

Gattino massacrato ad Amendolara, la denuncia della proprietaria

di
animali, Cosenza, Calabria, Cronaca
Anacleto

Gattino massacrato da un gruppo di giovani. Anacleto, questo il suo nome, è stato ridotto in fin di vita in viale Lagaria nel cuore dell'abitato della marina di Amendolara. E peraltro nel giorno in cui la Chiesa celebra Sant'Antonio Abate protettore degli animali, a cui il Paese delle Mandorle dedica una grande festa e momenti di preghiera. A denunciare l' accaduto è S.P. una giovane del posto amante dei gatti che tornando a casa, sulla strada ha notato il batuffolo grigio riverso a terra e sanguinante nei paraggi della villetta e parco giochi comunale. Avvicinatasi per prestare soccorso si è resa conto che quel gattino era il suo. Lo ha subito portato dal veterinario: è stato operato alla mandibola spezzata in due e per un distaccamento di una parte del mento.

"Vorrei dire tante cose ma non trovo le parole per esprimere la rabbia, l'amarezza e la delusione - ha detto S.P. - Evito volutamente di rendere pubbliche le foto di come è stato ridotto per non urtare la sensibilità di chi ama gli animali o ha, comunque, un briciolo di cuore". Anche un monito da parte della giovane per le famiglie. "Insegnate ai vostri figli ad amare e a rispettare gli animali o almeno a tollerarli. Un gatto non è un giocattolo con cui divertirsi massacrandolo. Gli animali sono creature di Dio. Pensateci. Ma che lo dico a fare? Forse non avete ricevuto il minimo insegnamento in fatto di sensibilità, amore e rispetto. Forse neppure verso le persone". La rabbia è evidente anche perché la donna vive sola e il gattino è anche il suo più dolce compagno. "Stiamo cercando d'identificarvi con l'aiuto delle persone che vi hanno visto - ha detto S.P. rivolgendosi ai colpevoli - Sporgerò denuncia contro ignoti, nell'attesa di conoscere i vostri nomi. Ricordatevi che maltrattare gli animali è reato".

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook