Mercoledì, 26 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Alto Jonio cosentino sommerso dai rifiuti: è emergenza in sedici comuni
AMBIENTE

Alto Jonio cosentino sommerso dai rifiuti: è emergenza in sedici comuni

di
alto jonio, rifiuti, Cosenza, Calabria, Cronaca
Foto archivio

È emergenza rifiuti nell'Alto Jonio cosentino. La locale stazione di conferimento ha reso noto con una lettera ai sindaci dei sedici centri dell'area, i giorni in cui i comuni potranno conferire. Un programma che è partito lunedì scorso e che termina nel fine settimana.

Discorso a parte per Villapiana che gestendo attraverso la municipalizzata Bsv il centro, ha le porte aperte tutti i giorni. Invece Canna, Castroregio e San Lorenzo Bellizzi sono riusciti a portare i loro rifiuti, al massimo mille chili per ogni comune, lunedì scorso. Martedì e ieri la discarica è stata off limits.

Oggi invece toccherà a Cerchiara di Calabria, Francavilla Marittima, Oriolo e Roseto Capo Spulico che potranno "scaricare" duemila chili di immondizia a testa.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Cosenza della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook