Giovedì, 29 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Castrovillari, resta in carcere il mandante degli attentati incendiari
GIP

Castrovillari, resta in carcere il mandante degli attentati incendiari

di
attentato, castrovillari, Cosenza, Calabria, Cronaca
Uno degli incendi appiccati a Castrovillari dal gruppo degli zingari di Cassano

Tiene davanti al Gip il quadro accusatorio faticosamente messo insieme dai carabinieri del Norm di Castrovillari a carico di Francesco Bevilacqua, classe 1977, ritenuto uno dei mandanti in concorso di una lunghissima scia di atti incendiari perpetrati ai danni dei commercianti della città.

Il Gip, e questo al termine dell'interrogatorio di garanzia, non ha accolto la richiesta di misura alternativa al carcere avanzata dall'avvocato di fiducia, Francesco Guglielmini, definendo, così, l'ultima parte dell'operazione “Nerone” che aveva già interessato Cosimo e Francesco Abbruzzese, considerati anch'essi tra i mandati di una serie di atti intimidatori “scoppiati”, ed è proprio il caso di dirlo, nei confronti di una decina di esercenti operanti nel comune di Castrovillari.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud in edicola, edizione della Calabria

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook