Venerdì, 03 Aprile 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, ispettore di polizia di Paola morto a Brescia
LA STORIA

Coronavirus, ispettore di polizia di Paola morto a Brescia

coronavirus, paola, Aldo Imbroinise, Sandro Colonna, Cosenza, Calabria, Cronaca
Sandro Colonna

L’ispettore capo di polizia, Sandro Colonna, originario di Paola, è deceduto all’Ospedale civile di Brescia. Era ricoverato dal 18 febbraio in attesa di un intervento alle valvole cardiache. Era anche in dialisi da oltre 10 anni e in lista per il trapianto. Poi il Coronavirus.

In pochi giorni - riporta la Gazzetta del Sud in edicola - le sue condizioni si sono aggravate. In uno dei suo ultimi post su Facebook, il 5 marzo, scriveva: «Non sarà una passeggiata domani, ma mi devo fidare del mio cuore. È giunto il momento di fare il tagliando e di cambiare le valvole. Fortunatamente qui sono in ottime mani. Ci sono grandi professionisti».

Un altro poliziotto però in pensione, originario della cittadina tirrenica, Aldo Imbroinise, 78 anni, è morto a causa del Covid-19 a Mantova.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook