Venerdì, 05 Giugno 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Avvelenavano e uccidevano cani, denunciati due allevatori di Longobucco
COSENZA

Avvelenavano e uccidevano cani, denunciati due allevatori di Longobucco

I carabinieri di Longobucco hanno denunciato due soggetti allevatori del luogo per il reato di uccisione di animali. I due avrebbero posizionato alcuni bocconi intrisi di veleno per cani lungo una via del centro del paese.

Gli uomini dell’Arma sono stati contattati la mattina da un cittadino che segnalava la presenza di un cane privo di vita proprio nei pressi della zona ove erano stati posizionati i bocconi di cibo.

I bocconcini sono stati quindi sottoposti all’analisi di laboratorio che hanno restituito un esito positivo sulla presenza di sostanze nocive. Grazie alla visione degli impianti di videosorveglianza, è stato possibile ricostruire i movimenti dei due uomini nonché giungere alla loro identificazione.

Nella zona interessata sono presenti alcuni allevamenti di ovini, per cui i cani randagi rappresenterebbero una potenziale minaccia. Ed ecco che i due allevatori hanno pensato di eliminare alla base il pericolo.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook