Sabato, 31 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rocca Imperiale, morto l'ex finanziere coinvolto in un incidente in contrada San Nicola
NEL COSENTINO

Rocca Imperiale, morto l'ex finanziere coinvolto in un incidente in contrada San Nicola

di

Si è spento nel pomeriggio di ieri all'ospedale di Cosenza Antonio Stamato, 68 anni, il finanziere in pensione che sabato pomeriggio era stato protagonista di un terribile incidente stradale in contrada San Nicola, a bordo della sua Volkswagen Polo blu, che per cause ancora al vaglio dei Carabinieri di stanza alla Stazione di Roseto Capo Spulico guidati dal comandante Marco Carafa, ha dapprima battuto violentemente contro un muretto che fiancheggia la carreggiata per poi cappottarsi sul ciglio della strada.

L'uomo che stava verosimilmente andando nel suo podere dove tra l'altro casa, è stato soccorso dell'ambulanza del 118 di Trebisacce, ma considerando il quadro clinico assai grave, è stato trasportato d'urgenza a bordo dell'elisoccorso, nel nosocomio della Città dei bruzi. I camici bianchi cosentini, hanno cercato in tutti i modi di rianimarlo, ma i politraumi che l'uomo si è procurato nel sinistro, sono purtroppo risultati letali.

Il suo cuore ha cessato di battere nell'Unità di terapia intensiva. Tonino come lo chiamavano tutti, lascia la moglie Dora, stimata insegnante, e tre figli.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook