Martedì, 07 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rifiuti, problemi per il conferimento: a rischio la raccolta a Rende
SERVIZI

Rifiuti, problemi per il conferimento: a rischio la raccolta a Rende

di

«Non ci sono sbocchi per lo smaltimento in discarica degli scarti e non ci pagano». Potrebbe essere questa la sintesi migliore per la situazione rifiuti in tutta la provincia di Cosenza. Calabra Maceri, in un lungo comunicato a firma del presidente Crescenzo Pellegrino, annuncia il possibile stop della raccolta già nelle prossime ore. Da domani, per la precisione. Preannunciando il blocco al presidente dell'Ato 1 Marcello Manna, a diversi sindaci ed al prefetto di Cosenza.

«Non avendo ricevuto risposte da parte dell'Ato, né sui problemi indotti dal mancato smaltimento degli scarti di lavorazione, né di quelli finanziari indotti dal mancato pagamento di quanto a noi spettante per il trattamento dei Rur e della Forsu al nostro impianto privato di Rende, confermiamo che sabato (domani, ndc) sarà l'ultimo giorno nel quale effettueremo i servizi di raccolta di Rur o di Forsu. Dal giorno successivo, non potendo usufruire del nostro impianto e non ricevendo indicazione su dove andare a conferire, non saremo più nelle condizioni di effettuare la raccolta fino a quando non ci sarà data soluzione ai problemi esposti», le affermazioni di Pellegrino.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud in edicola, edizione di Cosenza

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook