Mercoledì, 27 Maggio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Asp di Cosenza, attesa per i risultati di 1700 tamponi dei rientrati in Calabria
CORONAVIRUS

Asp di Cosenza, attesa per i risultati di 1700 tamponi dei rientrati in Calabria

Sono 1.700 i tamponi ancora da processare raccolti dall’Asp di Cosenza sui cittadini calabresi che hanno fatto rientro in regione.

«Al momento - ha spiegato il commissario dell’Azienda, Giuseppe Zuccatelli - non abbiamo risultati perché il sistema si è bloccato a causa dei troppi tamponi eseguiti e in Calabria non riusciamo a processarli tutti, ma la Regione ha chiuso un accordo con una struttura della Campania alla quale stiamo per inviare i tamponi».

Sulla polemica che riguarda i tamponi è intervenuta anche la presidente della Regione Jole Santelli nel corso di una conferenza stampa a Catanzaro. «Siamo - ha detto - assolutamente in linea con tutte le regioni. Processiamo circa 1.100-1.200 tamponi al giorno. Abbiamo fatto un lavoro sulle Rsa e ora sui rientri, abbiamo fatto talmente tanti tamponi che abbiamo chiesto aiuto alla Campania per processarli. Dico al ministro Boccia di informarsi meglio. Non c'è un problema tanto di tamponi ma un problema serio di reagenti».

«Per processare un tampone - ha poi spiegato Santelli - abbiamo cinque laboratori, le macchine impiegano quattro-cinque ore, in alcune parti si fanno doppi turni».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook