Giovedì, 22 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Tre morti in 72 ore nella Calabria settentrionale, a Paola neo-mamma di nuovo positiva
CORONAVIRUS

Tre morti in 72 ore nella Calabria settentrionale, a Paola neo-mamma di nuovo positiva

di

Tre morti in 72 ore: è questo il bilancio dell'epidemia da Covid-19 ancora attiva nella Calabria settentrionale. Tra domenica e lunedì sono morte due donne di 94 e 87 anni, la prima ex degente di Villa Torano, l'altra proveniente da Calopezzati ed entrambe ricoverate nell'ospedale di Cosenza ed un uomo di 59 anni di Scala Coeli. Per il direttore del Dipartimento di Prevenzione dell'Asp di Cosenza, Mario Marino: "Siamo di fronte ad una coda dell'epidemia di aprile".

Ma la presenza del virus nel Cosentino è anche confermata da un'altra singolare vicenda: riguarda una partoriente di Paola. La donna nelle scorse settimane era risultata positiva finendo ricoverata nel centro Covid. Seguito un periodo di cura, si era successivamente negativizzata ottenendo poi la piena guarigione.

Ieri il parto cesareo a Cosenza: messo al mondo il suo bimbo, tuttavia, appena risottoposta a un tampone di controllo è risultata di nuovo positiva al coronavirus. Da oggi sarà sottoposta a un nuovo ciclo di cure. La vicenda dimostra, ancora una volta, quanto subdolo e difficile da sconfiggere possa essere il virus arrivato dalla Cina.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook