Lunedì, 26 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Assembramenti a Cosenza, Santa Teresa regno della movida e delle regole infrante
FASE 2

Assembramenti a Cosenza, Santa Teresa regno della movida e delle regole infrante

di
coronavirus, fase 2, piazza teresa, Cosenza, Calabria, Cronaca
Foto archivio

Una preghiera... a Santa Teresa. L'allarme è stato lanciato dai residenti di uno centri nevralgici del divertimento di Cosenza. Quella piazza Santa Teresa che, anche in tempi non sospetti, ha attirato sovente le critiche di chi coesiste in maniera forzata con la vita notturna.

E sono proprio gli abitanti del quartiere a denunciare quanto sta accadendo in questi giorni. «Movida più sregolata del periodo pre-pandemia a Santa Teresa. Abbiamo notato che da giorni la piazza è tornata ad essere affollata di giovanissimi», sostengono, «che si svagano dopo due mesi di confinamento. Favoriti dalle alte temperature di questi giorni, i ragazzi riprendono le vecchie abitudini - a dispetto di chi diceva durante la quarantena che nulla sarebbe stato più come prima - e dimenticano le pene della forzata chiusura in casa, distraendosi con alcol e chiacchiere tra amici».

L'articolo completo nell'edizione odierna di Cosenza della Gazzetta del Sud. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook