Lunedì, 26 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Scuola, i rappresentanti delle superiori di Cosenza protestano contro la didattica a distanza
PIAZZA 11 SETTEMBRE

Scuola, i rappresentanti delle superiori di Cosenza protestano contro la didattica a distanza

Una protesta compita. I rappresentanti delle scuole superiori della provincia di Cosenza stamattina sono schierati in piazza 11 Settembre per protestare contro la didattica a distanza.

Una pratica necessaria per poter ovviare all’impossibilità di tenere le lezioni dal vivo, a causa dell’emergenza Covid. Una pratica che, evidentemente, non tutti hanno apprezzato.

“I fondi stanziati per la didattica a distanza sono stati miseri”, tuonano gli studenti, “e per la Maturità non ci sono info chiare. In più, in vista del prossimo anno, non c’è chiarezza teniamo le classi-pollaio”. La compostezza dei manifestanti è stata sottolineata dagli agenti della Polizia di Stato presenti in piazza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook