Venerdì, 30 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Amantea, ritrovato il corpo dell'operaio dell'Anas scomparso: si pensa ad un suicidio
COSENZA

Amantea, ritrovato il corpo dell'operaio dell'Anas scomparso: si pensa ad un suicidio

di
amantea, lorica, suicidio, Cosenza, Calabria, Cronaca
Francesco De Marco

Ritrovato il corpo dell'operaio dell'Anas di 41 anni scomparso lunedì mattina. Il cadavere di Francesco De Marco, in servizio a Paola ma residente a Lorica, era tra le sterpaglie sotto il viadotto della strada che collega Lago ad Amantea dove era stata trovata la sua auto con le chiavi ancora attaccate al quadro.

Sul cadavere di De Marco non sono stati riscontrati segni di violenza. È probabile che l'operaio si sia tolto la vita. Il procuratore di Paola, Pierpaolo Bruni, ha disposto l'autopsia. Il quarantunenne si era separato dalla moglie ed era padre di una bimba.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook