Martedì, 24 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Le scuole di Cosenza sono in difficoltà: spariti 133 docenti di sostegno
LA DENUNCIA

Le scuole di Cosenza sono in difficoltà: spariti 133 docenti di sostegno

di

Scuola per scuola. I sindacati provinciali di categoria di Cosenza non mollano la presa sulle criticità che riguardano l'avvio del prossimo anno, tra docenti che mancano, cattedre che non si trovano, organici confusi e molto altro.

I sindacalisti denunciano «assegnazioni provinciali su posto comune effettuate su disponibilità parziali. Non esiste organico di fatto, nell'organico di diritto mancano diverse ore in tante discipline e in tutti gli ordini di scuola. Non sono stati fatti gli aggiustamenti cattedra (diritto dei docenti), (organico di fatto e aggiustamenti cattedre generano disponibilità diverse da quelle pubblicate). Assegnazioni e utilizzazioni effettuate senza rispettare l'ordine delle fasi, senza tener conto della posizione in graduatoria dei docenti (a parità di punteggio, docenti più anziani si trovano in posizione successiva rispetto ai docenti con minore età). Utilizzazioni interprovinciali da posto comune a sostegno di docenti senza titolo di specializzazione e non appartenente a classi di concorso in esubero effettuate prima delle Assegnazioni da sostegno a sostegno».

L'articolo completo nell'edizione odierna di Cosenza della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook