Martedì, 20 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Colpisce il fratello con l'ascia, arrestato un uomo di 54 anni di Roggiano Gravina
CARABINIERI

Colpisce il fratello con l'ascia, arrestato un uomo di 54 anni di Roggiano Gravina

di

Il tempestivo e provvidenziale intervento dei carabinieri di Altomonte in località Larderia, al confine con Roggiano Gravina, ha consentito di evitare un possibile omicidio che poteva scaturire da una violenta lite tra fratelli, con uno dei due che brandiva un’ascia e aveva già colpito per tre volte il congiunto alle spalle. Gli uomini della Benemerita intervenuti, dopo aver prestato le prime cure al ferito e richiesto l’intervento di un’ambulanza, hanno arrestato l’uomo, un 54enne residente a Roggiano per tentato omicidio aggravato.

È stata una telefonata giunta al 112 ad allertare la Centrale operativa della Compagnia di Castrovillari, al momento coordinata dal sottotenente Pantaleo Mangia, che avvisava la Stazione di Altomonte, guidata dal maresciallo maggiore Antonio Grandinetti.

È stato appurato che - durante la lite - il soggetto arrestato, aveva utilizzato un’ascia (poi sottoposta a sequestro) per aggredire il congiunto, colpendolo con tre colpi alla schiena che gli procuravano profondi tagli. Il ferito, ricoverato presso il nosocomio “Ferrari” di Castrovillari, è in prognosi riservata; tuttavia non è in pericolo di vita.

I dettagli domani sulle pagine di provincia dell'edizione di Cosenza della Gazzetta del Sud

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook