Martedì, 20 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Piazza Bilotti a Cosenza, chiuse le indagini: 13 i coinvolti, c'è anche il sindaco Occhiuto
L'INCHIESTA

Piazza Bilotti a Cosenza, chiuse le indagini: 13 i coinvolti, c'è anche il sindaco Occhiuto

di

La piazza... insicura. La Dda di Catanzaro ha chiuso le indagini sulla costruzione della modernissima piazza Bilotti, che sorge nel cuore di Cosenza. Tredici le persone indagate per vari reati, tra i quali il falso e l'abuso d'ufficio.

Nell'atto firmato dal procuratore Nicola Gratteri, dall'aggiunto Vincenzo Capomolla e dal pm antimafia Veronica Calcagno, risultano incriminati, oltre a vari tecnici comunali e professionisti, il sindaco di Cosenza, Mario Occhiuto e l'imprenditore calabro romano Giorgio Barbieri.

La piazza è stata posta sotto sequestro nei mesi scorsi dal gip distrettuale di Catanzaro su richiesta del procuratore Gratteri. I sigilli giudiziari sono stati apposti anche sul parcheggio sotterraneo.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook