Lunedì, 30 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ospedale di Castrovillari, arriva un nuovo ortopedico: riapre l'ambulatorio
COSENZA

Ospedale di Castrovillari, arriva un nuovo ortopedico: riapre l'ambulatorio

coronavirus, ospedale, Cosenza, Calabria, Cronaca
L'ospedale di Castrovillari

Da giovedì 15 ci sarà un nuovo ortopedico. La comunicazione è ufficialmente arrivata all'ospedale spoke di Castrovillari. L'idea della direzione sanitaria sarebbe quella di rimettere in funzione l'attività ambulatoriale del “fu” reparto di Ortopedia. Si può fare solo questo. L'ex primario, vale a dire il dottor Massimariano Bisignani, s'era dimesso alcuni mesi fa per diverse ragioni. In particolare perché vinse un concorso. Ma anche per l'impossibilità di poter ricostruire il Reparto di Ortopedia-Traumatologia. La storia è più o meno questa: in due anni e mezzo Bisignani riuscì a ricavare due posti letto all'interno della Chirurgia. Posti letto che passarono, grazie al lavoro diuturno, da due a quattro. Tutto venne condito da una attività ambulatoriale che, in un solo anno, concluse ben 10mila prestazioni erogate.

Il trasferimento di un medico chirurgo precluse, però, il futuro di un reparto che, sebbene in modalità ambulatoriale, resta più che mai chiuso, e questo dal mese di giugno del 2014. Il quadro è estremamente difficile: per far funzionare l'Ortopedia servirebbero tre medici. Due dovrebbero andare in sala operatoria ed aiutare, così, le fasce più deboli della società. In buona sostanza si tratta degli anziani che, purtroppo, finiscono in ospedale per curarsi dalle cadute domestiche.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Cosenza

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook