Martedì, 24 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, contagio inarrestabile nel Cosentino: a Rogliano auto in fila per i tamponi
COSENZA

Coronavirus, contagio inarrestabile nel Cosentino: a Rogliano auto in fila per i tamponi

di

Da ieri mattina, l'ospedale “Santa Barbara” di Rogliano è presidio Covid di secondo livello. Dall'Annunziata sono stati trasferiti sei pazienti nella struttura del Savuto, attrezzata con 14 posti letto. Nell'ampio parcheggio dell'ospedale è stata allestita una postazione per tamponi drive-in, così per come era stato richiesto dal sindaco Giovanni Altomare, che aveva rilevato l'inadeguatezza dell'Unità sanitaria di assistenza continua (Usca), non in grado di disimpegnare, per la sua limitata disponibilità, il flusso dei test provenienti dai comuni del distretto sanitario del Savuto. Ieri mattina, un centinaio di auto era in fila per l'effettuazione di tamponi per oltre centocinquanta persone, tra cui diverse in stato di positività, rilevato da esami richiesti in laboratori privati.

A San Giovanni in Fiore, i casi di positività passano da 6 a 15. A Casali del Manco (“zona rossa”), è stato registrato un decesso tra gli ospiti della casa alloggio per anziani “L'Incontro” di Spezzano Piccolo, dove erano stati riscontrati 16 casi di contagio. Si tratta della morte di una ottantenne, che segue di qualche giorno quella di un 73enne. Ancora in rialzo la curva epidemica con 74 casi positivi (70 a domicilio e 4 in ospedale).

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Cosenza

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook